I Savoia, macellai di Genova

Una certa retorica liberale e conservatrice ha da sempre propagandato casa Savoia come baluardo della libertà italiana, scambiando per supporto ideale quello che in realtà non è stato che bieco machiavellismo. Il Regno di Sardegna, con la sua liberaleggiante estensione dei privilegi aristocratici alle classi mercantili, non presentava che differenze formali rispetto ad altri dispotismi ad esso contemporanei, come il Regno delle Due Sicilie e l’Impero asburgico. E’ bene ricordare che alle elezioni politiche del […]

Italia libera, ora e sempre.

La Libertà non è mai un dono, ma sempre una sanguinosa conquista. i popoli che nei secoli si sono trovati soggiogati dalle tirannidi lo hanno ben sperimentato, poiché mai essi si emanciparono se non dietro cospicua offerta di sangue. Non elargizione, ma conquista, non fatto ma atto. Per essere liberi occorre agire e pensarsi come tali. Oggi per le strade italiane sfileranno anche molti ipocriti, desiderosi di infarcire il proprio messaggio reazionario e filo-oligarchico di […]

American way of life

Sono settecentocinquantamila i bambini che soffrono la fame nel solo stato di New York, e non stiamo parlando dei senzatetto, ma dei figli della classe lavoratrice americana. Come ci si può ostinare ancora a definire il modello capitalistico come efficiente solamente perché permette ai ricchi di aumentare i propri patrimoni? Vediamo ogni giorno le contraddizioni intrinseche in tutto ciò: i veri creatori della ricchezza della classe padronale sono costretti a vite precarie e abbandonati a […]

Giovine Italia supporta Assange!

Julian Assange è un prigioniero politico, colpito perché ha diffuso la verità celata dal regime ai popoli. Arrestato da traditori del popolo britannico grazie al servo Moreno, a lui va il nostro totale supporto e solidarietà. Il regime deve iniziare a capire che i popoli sono stanchi di subire, e che in tutto il mondo essi si stanno organizzando per riottenere la Libertà.

Resoconto incontro-dibattito sull’Unione Europea tenutosi a Genova il 13 Aprile 2019

Nella giornata di ieri si è tenuto, nella sede di un sindacato genovese, un incontro per discutere dell’Unione Europea, della sua natura e delle sue contraddizioni, del modo in cui il Capitalismo oggigiorno si esplica, del libero mercato, dell’assenza dello stato dalla vita sociale ed economica, del paese, dell’imperialismo ad esso connesso e l’incessante costruzione di un regime continentale, Un’ottima occasione per chiarire, anche con esponenti esterni di altri movimenti e del mondo sindacale, le […]

Nessuna intesa è possibile fra servo e padrone

Nel corso della storia vari movimenti e scuole di pensiero sono sorti con l’obbiettivo di propagandare una supposta comunione d’intenti e d’interessi fra servi e padroni. Da coloro che sostenevano che schiavitù e colonialismo fossero vantaggiosi per gli oppressi a chi poneva come “risoluzione” della lotta di classe l’intervento autoritario dello stato, l’errore è sempre lo stesso: credere che esista un “giusto mezzo” fra i privilegi e diritti, fra il desiderio di libertà e la […]

L’appello finale dell’assemblea delle assemblee dei Gilets Jaunes

Riteniamo che sarà necessario uscire dal capitalismo “Noi Gilets Jaunes, costituiti in assemblee locali, riuniti a Saint-Nazaire, il 5, 6 e 7 aprile2019, ci rivolgiamo al popolo nel suo insieme. Dopo la prima assemblea diCommercy, circa 200 delegazioni presenti continuano la loro lotta contro l’estremismoliberista, per la libertà, l’uguaglianza e la fraternità. Nonostante l’escalation repressiva del governo, l’accumulo di leggi che aggravano per tuttile condizioni di vita, che distruggono i diritti e le libertà, la […]

Per la Libertà e la Costituzione: astensione!

Sta iniziando l’infausto ed abominevole periodo della propaganda in vista delle elezioni europee. Contrariamente ai finti sovranisti amici del regime, noi vi invitiamo a difendere la Costituzione italiana e la Libertà dei popoli disertando le urne e boicottando il voto in ogni modo possibile. Non deve essere data nessuna legittimità al parlamento della nuova Santa Alleanza, istituzione antidemocratica e puramente di facciata. Coloro che farneticano di fantomatici “cambiamenti dall’interno” non sono che i peggiori collaborazionisti. […]