Start Up a War: Psicologia di un conflitto

Una guerra dimenticata che da anni dilania un paese, migliaia di morti, in grandissima parte civili, continue violazioni di accordi e dei diritti umani, popolazioni costrette a convivere col potere, oramai istituzionalizzato, di bande di neonazisti: questo è lo scenario ripreso e commentato da Sara Reginella, psicologa e regista, nel 2016, ma che da tale data non ha subito notevoli modificazioni. Le storie di tutti i giorni si intersecano con i motivi ideali di chi […]

Libri consigliati: “L’arma segreta della Francia in Africa” di Fanny Pigeaud e Ndongo Samba Sylla

Un testo scritto a quattro mani di doverosa lettura per ogni combattente della Libertà, in special modo per ogni nativo africano. Poco più di 200 scorrevoli pagine dove la storia della colonizzazione economica e monetaria francese si alterna ad utilissimi paragrafi recanti importanti nozioni sull’economia e il funzionamento della moneta, dalla svalutazione ai meccanismi d’emissione di questa. Sono tratteggiate in particolare in queste pagine le vicissitudini storiche legate al franco CFA, i vari tentativi di […]

IL fantasma di Pinochet sul Cile di Piñera

Corsi e ricorsi storici in Cile dove la pluridecennale e spietata dittatura del traditore Augusto Pinochet sembra essere ancora il modello politico ideale per le classi abbienti e le forze armate mercenarie. Una repressione violenta e sconosciuta in Occidente si abbatte sulla nazione cilena sin dalla seconda elezione del presidente Piñera, imprenditore legato saldamente alla frangia più autoritaria delle forze armate e agli Stati Uniti. Le immagini sono sconcertanti: scuole assaltate da teste di cuoio […]

Quel “sinistrismo maschera della Gestapo” che non se ne è mai andato…

I movimenti reazionari hanno sempre mostrato una spiccata tendenza al mistificare la loro natura tramite discorsi vaghi e demagogici al fine di garantirsi una concorrenzialità rispetto ai progressisti e ai rivoluzionari. Non ci si deve stupire nel vedere i difensori più accaniti dell’ordine sociale e dello status quo ammantarsi di un’aurea socialisteggiante, tanto indefinita quanto priva di sostanza. Non devono stupire nomi come “manovra del popolo”, slogan come “Europa dei popoli” o le mascherate a […]

A proposito del CETA

In questi giorni il nostro paese si sta scontrando con le multinazionali americane, in particolare con le grandi aziende agricole canadesi. Ancora una volta il continente europeo è esposto agli attacchi di un libero mercato che danneggia tanto i lavoratori quanto i consumatori, in barba all’importanza data a questi dai padri del liberalismo, il tutto sommato ad uno spietato attacco ai danni della sovranità degli stati nazionali, oramai di pari potere rispetto ai colossi economici […]

A 162 anni dalla Spedizione di Sapri

Il 25 giugno del 1857 salpavano da Genova, clandestinamente, diversi patrioti guidati dal socialista Carlo Pisacane, imbarcatisi su un piroscafo di linea. Quelli che in apparenza parevano normali viaggiatori erano in realtà audaci rivoluzionari, pronti a compiere un colpo di mano che, per quanto fallimentare, scrisse una pagina indelebile nella storia della lotta per la libertà e la giustizia sociale. Carlo Pisacane, soldato e rivoluzionario Protagonista ed ideatore dell’impresa fu Pisacane, ex ufficiale del genio […]

No all’intervento italiano in Siria

Da settimane il governo italiano è sotto pressione da Washington per ottenere l’ennesimo intervento militare volto a destabilizzare la regione. Noi ci schieriamo fortemente contro l’ennesimo intervento anticostituzionale volto a dissolvere qualsiasi possibilità d’autodeterminazione del popolo siriano. Nonostante l’ambiguo silenzio di istituzioni e mezzi d’informazione i quali, ricordiamo, sono ben solerti nel celebrare il trapasso dei calciatori-terroristi, la pressione è molto alta, ennesima misura volta ad alzare la tensione con la Russia. Infatti, 8500 soldati […]

Whirpool: unica soluzione l’autogestione.

Ennesimo caso di delocalizzazioni mirate ad aumentare i profitti padronali a scapito delle vite dei lavoratori e delle loro famiglie. Il caso della Whirpool, ultimo in linea temporale, è emblematico. Dopo aver usufruito degli ammortizzatori sociali concessi dal governo ed aver con questo firmato un accordo lo scorso Ottobre, i padroni, spinti dal loro caratteristico feticismo omicida per il profitto, hanno scelto di spostare la produzione, comunicandolo agli operai con una slide. “In un attimo […]

Pronti alla resistenza contro la nuova offensiva europeista

Iniziata da parte del regime di Bruxelles la procedura per infrazione ai danni dello stato italiano. Colpa delle istituzioni sarebbe quella di non aver spinto abbastanza per la realizzazioni di misure “pro-crescita” (leggasi liberalizzazioni e privatizzazioni intensive). Nonostante anche questo governo, da noi osteggiato in ogni modo, abbia voluto partecipare al gioco liberista, privatizzando il possibile e mancando agli impegni presi di nazionalizzare “Autostrade per l’Italia”, ciò non è stato percepito come sufficienti dagli eurocrati, […]

Il soldato moderno e idee per una svolta democratica delle istituzioni militari

Oggi più che mai, viste le crescenti tensioni internazionali e il mai passato di moda imperialismo, è necessario analizzare e definire il ruolo della forza militare nella vita di uno stato, partendo dall’attualità per arrivare a proposte in linea con un pensiero democratico ed associazionista. La forza militare, strettamente collegata al potere economico e da esso dipendente, rappresenta ancora la principale arma degli stati da impiegare per tutelare i propri interessi dentro e fuori i […]