Spartaco, eroe dell’era antica. Di Mahdi Fneich

Nel I secolo a.C., uno schiavo di nome Spartaco minacciò la potenza di Roma. Spartaco (circa 109 aC-71 aC) era il leader (probabilmente uno dei numerosi leader) della massiccia rivolta degli schiavi nota come Terza Guerra Servile. Sotto la sua guida, una piccola banda di gladiatori ribelli crebbe in un enorme esercito rivoluzionario, che contava circa 100.000. Alla fine servì tutta la forza dell’esercito romano per reprimere la rivolta. Nonostante la sua meritata fama di […]

In Memoria di Allende e dei Socialisti Cileni

Oggi è quel giorno dell’anno in cui vengono ricordate le vittime dell’11 settembre. Non possiamo che denunciare l’ingiusta morte delle vittime delle torri gemelle, uccise, probabilmente, per mano dello stesso governo americano che andrà poi, legittimato, ad assassinare migliaia di innocenti in medio oriente.Tuttavia non dobbiamo per alcun motivo far in modo che la tragedia che è avvenuta a New York vada ad oscurare e metter in secondo piano un massacro assai più tragico, quale […]

La storia mi assolverà. Di Fidel Castro

Signori Giudici, mai un avvocato ha dovuto esercitare il suo ufficio in tali difficili condizioni; mai contro un accusato sono state commesse un tal cumulo di irregolarità schiaccianti. L’uno e l’altro sono in questo caso la stessa persona. Come avvocato, non ho potuto vedere il verbale né lo vedrò e, come accusato, da settantasei giorni sono chiuso in una cella solitaria, totalmente e assolutamente isolato, oltre tutte le prescrizioni umane e legali. Chi sta parlando […]

Ritorno di fiamma nell’est? di Eros R.F.

L’aumento dei disagi sociali è sempre più evidente in tutto il mondo: in Europa, ovviamente nelle Americhe e nel terzo mondo, ma anche in Russia.Questo Paese ha particolarmente sofferto dall’ascesa di Gorbacev in poi, assistendo ad una degenerazione progressiva – già iniziata morbidamente con Kruscev – dell’Unione Sovietica, fino ad arrivare allo smantellamento di questa, insieme a gran parte dei diritti sociali che erano presenti nel più grande Paese al mondo. Hanno assistito a numerosi […]

“Bandiera rossa”, storia di un inno rivoluzionario, di Leonardo Sinigaglia

Tutti la conoscono: “Bandiera Rossa”, celeberrimo canto d’area socialista, è da più di un secolo conosciuto sia in Italia che all’estero. Non serve essere politicamente attivi per averla sentita cantare e conoscerne, anche se forse non interamente, il testo. Tuttavia pochi ne conoscono l’origine. Il testo di “Bandiera Rossa” nasce come canto repubblicano intorno al 1848. Il drappo rosso era infatti già largamente utilizzato sin dal secolo diciannovesimo, e se ne testimonia il comparire sia […]

Mussolini il codardo. di Nikolay

Il Duce, per i neofascistelli un grandissimo esempio di coraggio, ha fornito moltissimi argomenti per definirlo codardo, uno dei più grandi (e anche ridicolo) è certamente la “lista del molibdeno”. Facciamo un passo indietro. Nell’estate del ‘39 la situazione internazionale era al collasso e la guerra si prospettava imminente, i vari stati europei erano legati da alleanze o patti di non aggressione, l’Italia in particolare era obbligata dal patto d’acciaio a scendere in campo al […]

A 215 anni dalla nascita di Mazzini. di Leonardo Sinigaglia

Un patriota dimenticato Giuseppe Mazzini. Una delle figure più importanti del nostro paese… e tuttavia una delle più dimenticate ed ignorate. Nonostante sia stato tra i padri ideali dello stato repubblicano, la sua figura è reclusa nei libri di testo e nelle sempre meno partecipate commemorazioni istituzionali in suo nome. Giuseppe Mazzini fu un rivoluzionario, un pensatore, un Apostolo. La sua imponente figura dovrebbe essere onnipresente nella coscienza di ogni italiano, di ogni uomo libero, […]

Il biennio rosso europeo. di Aldo Laspina

Dalle ceneri della Prima Guerra Mondiale, scaturirono una serie di rivolte di stampo socialista nei paesi sconfitti d’Europa. Tra queste rivolte, ci fu un caso a parte, quello italiano, in cui la rivolta scaturì in un paese vincitore. Cerchiamo di analizzare quelle rivolte che infiammarono l’Europa per alcuni anni, di cui alcune, la maggior parte delle volte purtroppo fallirono. In Ungheria: L’Ungheria tra tutti i Paesi in cui scaturirono le rivolte, fu forse quella più […]

Una tragedia trasversale: gli animali nella Grande Guerra. Di Nikolay

Secondo le maggiori stime a perdere la vita durante la prima guerra mondiale furono 37 milioni di persone. Fu un massacro, ma ci fu anche un altro massacro altrettanto sanguinoso: quello degli animali. Furono all’incirca 16 milioni gli animali a morire sul campo di battaglia assieme agli uomini, la stragrande maggioranza furono cavalli e muli, circa 10 milioni, ma anche 200.000 piccioni e 100.000 cani. Tra fante e animale si creava un legame fortissimo, entrambi […]

A 125 anni dalla morte di Martí. di Eros R.F.

“Nel mondo deve esserci una certa quantità di decoro, così come deve esserci una certa quantità di luce. Quando ci sono molti uomini senza decoro, ce ne sono sempre altri che hanno in sé il decoro di molti uomini. Costoro sono quelli che si ribellano con forza terribile contro coloro che rubano ai Popoli la libertà, che è come rubare agli uomini il decoro. In questi uomini vivono migliaia di uomini, vive un popolo intero, […]