PER UN PRIMO MAGGIO DI LOTTA

Genova, 1 maggio 2019

Nella tarda mattinata le sezioni locali della Giovine Italia, del Fronte Sovranista Italiano e di AlterLab hanno deposto, di fronte al cippo per i caduti del lavoro in via Diaz, una corona d’alloro in occasione del 1 Maggio.

Questo giorno non è da intendersi come un giorno di festa, ma anzi come eterno sprone alla lotta per gli interessi del popolo lavoratore.

Alla deposizione della corona sono seguiti interventi dei tre portavoce delle organizzazioni, i quali hanno ricordato sia il volume della tragedia delle cosiddette “Morti Bianche”, che l’attacco alla democrazia e alla sovranità popolare costituito dalle riforme liberiste e dal “mito” della competitività.

È stato inoltre ricordato l’ennesimo infame attentato contro il Venezuela bolivariano e la sua rivoluzione.

La corona posta davanti al monumento.