Comunicato della Sezione Genovese sulle parole di Oliviero Toscani

Le parole di Oliviero Toscani sono per noi genovesi una pugnalata al cuore. Non tanto perché gesto improvviso, alla fine il “rinomato fotografo” è della pasta dei suoi padroni, quanto per la totale mancanza d’empatia per la tragedia che ha colpito la nostra città. Per loro il crollo del Ponte Morandi è stato un grattacapo legale, una perdita economica, non già un tremendo fatto per il quale scusarsi ed accettare un giusto castigo. Per loro i soldi valgono più della vita umana. Da oggi ci impegneremo ancor più nella battaglia contro questi capitalisti macellai, perché non possono restare impuniti.
Movimento ’48, sezione “Giuseppe Mazzini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.