Contro il Reich europeista, per la lotta democratica

Prove tecniche di totalitarismo.
Grande finanza e alta borghesia europea mostrano la faccia totalitaria del liberal-liberismo oramai giornalmente. I miti dei “70 anni di pace”, dei benefici dell’euro e della stabilità iniziano a cadere nelle menti di sempre più persone. All’orwelliana commissione per lo “stile di vita europeo” si va a sommare la fascistoide equiparazione fra nazismo e socialismo sovietico, col tentativo sia di riscrivere la storia ad uso e consumo dell’imperialismo statunitense sia di colpire i movimenti comunisti che coerentemente si battono contro il Reich di Bruxelles. A loro ed a ogni altra forza democratica va la nostra solidarietà e il nostro impegno nel tener duro, nel continuare la lotta per la pace, la libertà e la giustizia. Le loro censure non ci fermano, le loro catene non ci fermeranno. Avremo la libertà o avremo la morte.

Precedente Esportazioni e sviluppo industriale Successivo Democrazia: alcuni ragionamenti

Lascia un commento