Il vero volto delle pubblicità ingannevoli, di Nicolas Mariucci


Girovagando per il web tutti noi avremo incontrato almeno una volta quei fastidiosissimi ed insistenti annunci pop-up che ci propongono mirabolanti metodi per dimagrire decine di kili o per fare migliaia di euro in poche ore .
La presenza di tali annunci onnipresenti ed invadenti è per molti considerata come una semplice forma di “soprammobile da cortile”, qualcosa di innocuo e “divertente” , cosí evidentemente fasulli ed ingannevoli da non destare attenzione n’è tantomeno motivo di critica .
Prima di spiegare perché in realtà questa continua propaganda , alienante e surreale dovrebbe essere presa ed analizzata con la massima lucidità e schiettezza possibile ; occorre fare un rapido elenco dei più frequenti archetipi di spam .
Sessuali: “Donna calda a 100 metri di distanza” e “Fai sesso in anonimo” oppure andando per il classico “Hai voglia di scopare?”.Questi sono solo alcuni dei più svariati esempi di annunci evidentemente ingannevoli che tappezzano le nostre pagine di ricerca e siti web . La sessualità è uno degli impulsi umani più ancestrali e profondi , se l’umanità esiste ancora è proprio per il desiderio innato a salvaguardare e riprodurre la propria specie . Questi tipi di articoli lavorano sulla sfera sessuale dell’individuo e sulla sua psiche più profonda facendo credere in modo inconscio che esista un modo rapido e veloce per indirizzare la propria energia creativa e sessuale offrendo al visitatore servizi pornografici del tipo più malsano possibile o ancor peggio incitando alla prostituzione e alla tratta di schiavi del nuovo millennio . Oltre alla mercificazione del corpo femminile vista come un “buco dove sfogare i bollenti spiriti” tutto ciò aliena l’individuo e lo porta ad essere un semplice consumatore di piaceri momentanei , uno schiavo che per pagarsi la cella arriva a vendere il proprio tempo e la propria vita .
Economici : “Guadagna 300 euro al giorno lavorando da casa”, “Trucco segreto per vivere di rendita”ecc ecc . In un contesto socio-economico capitalista dove il denaro è il garante dei diritti e della libertá ,l ‘illusione del guadagno facile e veloce ,cavalcando l’onda del marcio “sogno americano” diventano dei tarli vivi in grado di rodere fino alle fondamenta la morale e il rispetto delle persone . La ricchezza personale non è più “la quantità di beni e/o servizi posseduti dal singolo da condividere con la società” ma bensì il frutto dello sfruttamento verso chi si trova “sotto di noi”. Questi annunci vanno a stratificare l’idea per la quale è possibile arricchirsi per vie traverse , con stratagemmi e falsità .
Personali : “Perdi 20 Kili in una notte mangiando questo alimento nascosto dai medici”, “Ottieni il fisico dei tuoi sogni in 2 settimane”, “Una pillola per durare a letto 5 ore e soddisfare ogni donna”. Con questo ultimo esempio di pop-up possiamo completare il quadretto del degrado della post-modernitá , la cura esagerata , egocentrica e maniacale verso il “fisico ideale” raffigurato dalle multinazionali hollywoodiane . Raggiungere un aspetto esteriore “in forma” senza passare per il duro ed anch’esso folle ed alienante , train eat sleep and repeat.
Concludendo possiamo affermare che questa continua propaganda mafiosa stia letteralmente annichilendo gli animi degli uomini , portando il dubbio e l’inganno nel quotidiano ed alimentando così la grande ruota senza fine di odio e falsità , frutto della splendente macchina mortale che è il capitalismo