La lotta paga

LA LOTTA PAGA Nuova luce arriva dalla Francia: Il liberista Macron ha ritirato la sua riforma pensionistica dopo settimane intere di sciopero generale e più di un anno di mobilitazione continua dei Gilet Gialli. La lotta paga, è bene che tutti prendano nota: solo tramite l’impegno ed il sacrificio il popolo francese è riuscito a respingere un vergognoso attacco alla sua vita, impedendo l’alzamento dell’età pensionabile. Ovviamente silenzio, quando non borghese condanna, dei metodi usati […]

Forte Pietralata: una cospirazione inesistente

“I rivoluzionari appartenevano alla setta anarchica e al partito repubblicano. Riusciti a impossessarsi delle bombe al Forte Pietralata si sarebbero diretti in città per trovarsi alle ore quattro in piazza Colonna, dove alcuni anarchici ed altri rivoluzionari dovevano attenderli per impadronirsi a mezzo bombe a mano del Parlamento e del ministero dell’Interno. Contemporaneamente sarebbero state inviate a mezzo camions bombe al quartiere Testaccio dove rivoluzionari , per precedenti accordi con la cooperazione dei soldati dell’81° […]

Nazione, identità ed etnia

Innanzitutto va fatto notare che in Natura l’entropia non è presente semplicemente nel “mondo fisico” e nelle sue leggi, ma anche nel mondo vivente. Mi spiego meglio, una singola Cellula, praticamente tra le forme di vita più semplice che ci sia, col passare del tempo ha avuto discendenti sempre più complessi. Certo è un evoluzione lenta, che necessita tempo e anche spazio per svilupparsi. Necessita spazio in quanto più esso è vasto, più ci saranno […]

La verità dietro all’abbattimento del Boeing 737

Si sente parlare in questi giorni, sempre di più, del recente incidente avvenuto in Iran con un semplice aereo di linea.Un boeing della Ukraine International Airlines si è infatti schiantato vicino a Teheran (appena 3 minuti dal decollo) poche ore dopo gli attacchi dell’Iran verso le diverse basi statunitensi in Iraq.Inizialmente l’Iran ha dichiarato che si sia trattato di un incidente tecnico, e che si stavano svolgendo indagini sul luogo.Poco dopo, sempre l’Iran, ha dichiarato […]

No al taglio dei parlamentari!

La Costituzione è prima di tutto un programma politico, un testo di profonda giustizia sociale, pregno di tutte le conquiste ideali della storia dell’Italia. Preciso sunto di diritti e doveri, la Costituzione difende i cittadini, garantendo loro una base giuridica alla quale appellarsi per avere riconosciute le proprie libertà, i propri diritti, la loro capacità di agire nel sociale, e dunque nel mondo. La Costituzione tutela il Cittadino, impedendogli di divenire solo un numero. Fra […]

FERMARE LA CORSA VERSO LA GUERRA

Fermare la corsa verso la guerra! Per un’Italia neutrale, rispettosa della Costituzione e della sovranità dei popoli!In un Medio Oriente già dilaniato da conflitti sanguinosi, il gravissimo attentato terroristico con cui la Casa Bianca ha ucciso uno dei più importanti esponenti della Repubblica Islamica dell’Iran rischia di precipitare la regione in una guerra totale che potrebbe avere una dimensione mondiale e, come minimo, travolgere il Mediterraneo, quindi il nostro Paese che ne è al centro. […]

Nato il coordinamento giovanile di Liberiamo l’Italia

Apprendiamo con piacere la nascita del coordinamento giovanile di Liberiamo l’Italia, col quale ci impegnamo a collaborare. Di seguito proponiamo il documento fondativo: Per molto tempo noi giovani ci siamo divisi nelle piazze, ma mai come oggi i nostri diritti fondamentali sono effettivamente in pericolo. Non siamo mai riusciti a mettere realmente in discussione il vero potere: il potere economico/finanziario, che oggi ci asfissia. Noi giovani di Liberiamo l’Italia chiediamo a tutti gli studenti, lavoratori, […]

In ricordo di un martire per la libertà

In ricordo di un martire per la libertà… È il 30 Dicembre 2006, e da un Iraq dilaniato dalla guerra arrivano delle immagini in cui si vede un uomo, con la barba curata e la faccia serena, intorno al suo collo vi era un cappio. L’uomo era circondato di gentaglia col volto coperto che inneggiava al proprio leader, Al Sadr. Nel frattempo l’uomo col cappio al collo disse con tono di sfida una frase ironica […]

A Londra per difendere la pace: presenti alla mobilitazione anti-Trump

Venti di guerra soffiano sul mondo, gettando i popoli nella paura e nello sconforto. La guerra, il grande male, prodotto dei contranstanti interessi dei ceti abbienti, potrebbe facilmente scoppiare dopo la terroristica aggressione di Donald Trump ai danno dell’Iran, il quale è stato colpito su territorio neutro in uno dei suoi principali esponenti, il generale Souleimani. Per questo ieri abbiamo partecipato a Londra alla mobilitazione per la pace che si è tenuta a Downing street, […]

La repressione si abbatte sui pastori sardi

Apprendiamo con disgusto la consegna di più di mille avvisi di garanzia ai pastori sardi che alcuni mesi fa si erano resi protagonisti di grandi e diffuse proteste a difesa del loro lavoro, assalito dalla sleale concorrenza causata dal libero scambio e dalle deregolamentazioni economiche. Possiamo vedere già la malata costruzione politica che sta rapidamente prendendo il posto dell’ordinamento repubblicano: alla politica economica in favore dei grandi possessori di capitali si sposa perfettamente la follia […]