FOIBE: Cosa sono state davvero e perché l’Istria non tornerà più italiana, di Alfio Ladisa

Oggi ricorre il giorno del ricordo, una ricorrenza nazionale istituita nel 2004 per ricordare le vittime delle foibe e l’esodo giuliano-dalmata, osservata ogni anno dal Quirinale con un istituzionale minuto di silenzio. Ma per il popolo italiano cos’è davvero questa ricorrenza? Lasciamo perdere il comunicato di Mattarella e le istituzioni, oggi ben lontane dal rispecchiare la democrazia, ma parliamo di cosa significa questo giorno per gli italiani. Questo giorno non è nient’altro che un’occasione creata […]

Le foibe ed i crimini fascisti. di Eros R.F.

«Si procede ad arresti, ad incendi [. . .] fucilazioni in massa fatte a casaccio e incendi dei paesi fatti per il solo gusto di distruggere [. . .] La frase «gli italiani sono diventati peggiori dei tedeschi», che si sente mormorare dappertutto, compendia i sentimenti degli sloveni verso di noi»* È questo ciò che avvenne prima delle tragiche foibe. È vero, questa è una triste pagina della storia Nazionale, ma non per questo si […]