M-48 contesta i Benetton: 600 euro di multa

Questa mattina la Questura di Genova ha notificato a due militanti di M-48 una sanzione amministrativa di valore complessivo pari a 616 euro per lo striscione affisso a detta della questura stessa “abusivamente” esposto nella giornata del 5 agosto, in concomitanza con l’apertura al pubblico del nuovo ponte San giorgio, eretto in sostituzione del ponte Morandi e ancora sottoposto alla gestione dei Benetton. Traspare palesemente l’intenzione di colpire non tanto il gesto in sé, ma […]

Robespierre vive! M-48 ricorda l’Incorruttibile e tutti i martiti giacobini

“Ridestare Robespierre significa ridestare tutti i patrioti valorosi della Repubblica, e con loro il popolo” Gracco Babeuf Il 9 Termidoro dell’anno scondo, ossia il 27 luglio 1794 secondo il calendario gregoriano, Maximilien Robespierre venne arrestato a seguito di un vero e proprio golpe orchestrato dalle frange più reazionarie ed opportuniste della Convenzione Nazionale. Il giorno seguente l’Incorruttibile venne martirizzato assieme a 22 compagni, fra i quali il fratello Augustine e l’amico Saint-Just. Il massacro dei […]

Carlo Giuliani, ragazzo? di Leonardo Sinigaglia

Perdere un amico, un compagno, un figlio è sempre un qualcosa di tragico, e la carica emotiva del lutto spesso basta a spazzare via ogni ricalco retorico, ogni idealizzazione del fatto. Ma la lotta politica non si fonda su rapporti intimi e personali. Il Rivoluzionario come figura umana è distinto dalla persona che può essere amico, parente, amante. “Il rivoluzuionario è un uomo perduto. Non ha interessi propri, affetti privati, sentimenti, legami personali, proprietà, non […]

Capitale o democrazia, di Leonardo Sinigaglia

È il “capitale” compatibile con la democrazia? Pensiamo di vivere in uno stato democratico perché di quando in quando ci viene concesso di esprimere la nostra opinione attraverso le elezioni di organi di rappresentanza. Ma quanto conta la nostra opinione rispetto ai “grandi”? Nulla. Le leve del potere stanno in altre mani, di chi ha la disponibilità di capitali per comprare quote del debito pubblico, per finanziare partiti, per indirizzare i media verso questa o […]

GENOVA, MILITANTI DI M-48 FATTI ALLONTANARE PERCHÉ CONTRARI AI BENETTON

GENOVA, MILITANTI DI M-48 FATTI ALLONTANARE PERCHÉ CONTRARI AI BENETTON Questo pomeriggio i militanti della sezione genovese di M-48 sono stati fatti allontanare dalle forze dell’ordine dalla manifestazione indetta dal comitato “Autostrade Chiare”, avente come obbiettivo la rivendicazione di una rete autostradale sicura. La nostra colpa? Avere esposto uno striscione con scritto “nazionalizzare!”. Lo striscione è stato spostato nella via adiacente, ma dopo poco tempo anche da qui siamo stati allontanati senza motivo alcuno. Andati […]

“I miei fratelli mi vendicheranno”. Vita e morte di Jacopo Ruffini

Ruffini. Ai più, specie se studenti, questo nome evocherà molto probabilmente il noto ed utile teorema, sicuro compagno delle scuole superiori e, a volte, degli studi universitari. Jacopo Ruffini, o i suoi fratelli, verranno in mente a pochi. Magari gli appassionati di storia possono avere familiarità col nome, ma questo non è che una nota a piè di pagina, un breve paragrafo, uno dei tanti nomi della nostra storia. Sicuramente la sua breve vita non […]

Dal Balilla a Mameli: storia di una ribellione

Erano i primi giorni di dicembre del 1746, l’Europa intera era stravolta da un sanguinoso conflitto dinastico, quello legato alla successione del trono d’Austria, che non era il primo del secolo e che non sarebbe stato l’ultimo. L’intero continente diviso in due blocchi: da un lato quello borbonico, con Francia, Spagna, Svezia, la Repubblica di Genova e i rispettivi alleati minori, dall’altra un blocco asburgico, che andava dall’Inghilterra allo Zar di Russia, passando per il […]

Genova isolata è la prova del fallimento dei privati

Da destra a “sinistra”, da Salvini a Calenda, tutti sono assolutamente d’accordo su di una credenza tanto dogmatica quanto falsa, frutto della falsa coscienza di politicanti che agiscono non tanto per il pubblico interesse, ma per quello privato: “in economia meno lo stato fa meglio è”. Via libera quindi ad ogni sorta di privatizzazioni, alla svendita del patrimonio pubblico, a volte persino regalato. Dagli anni ’90 ad oggi non c’è un solo bene pubblico che […]

Nuova affissione a Genova contro Comune e Regione, nemici dei liguri.

Questa notte i compagni di Genova hanno affisso diversi manifesti ed uno striscione nel centro della città di Genova per protesta contro le giunte di Bucci e Toti, da sempre impegnate a svendere la proprietà pubblica e a far guerra alla povera gente con assurde ordinanze. La proprietà pubblica è proprietà del popolo, e non è concepibile che questa sia ad esso sotratta da qualche viscido liberista desideroso di far cassa. Giovine Italia si oppone […]