Con i lavoratori della Whirlpool. A loro la fabbrica!

Esprimiamo la nostra vicinanza ai 410 operai dello stabilimento Whirlpool di Napoli colpiti dalle parassitarie misure di delocalizzazione ad opera dei proprietari. Il lavoratore è la vera e unica fonte della ricchezza. La libera circolazione di merci e capitali all’interno di un sistema capitalista si traduce nella materialità alla costante umiliazione di tutti gli esseri umani. La fabbrica appartiene a loro, ai 410 cittadini che per anni hanno permesso la sua attività. Appoggiamo totalmente l’occupazione, […]

Wir weben…

Il risorgimento è ancora oggi, ahimè, un tema dibattuto. Non solo per il nostro paese, ma per tutti i popoli e le nazioni europee. Nell’analizzare, però, il risorgimento a livello europeo (in questo caso ci troviamo in Germania) si ritrovano degli spunti interessanti. H. Heine, ideologo della Giovine Germania, ci permette di comprendere le dinamiche sul territorio tedesco e di come fosse vissuto lo sviluppo degli eventi in questi anni travagliati. Heine fu un pensatore […]

Whirpool: unica soluzione l’autogestione.

Ennesimo caso di delocalizzazioni mirate ad aumentare i profitti padronali a scapito delle vite dei lavoratori e delle loro famiglie. Il caso della Whirpool, ultimo in linea temporale, è emblematico. Dopo aver usufruito degli ammortizzatori sociali concessi dal governo ed aver con questo firmato un accordo lo scorso Ottobre, i padroni, spinti dal loro caratteristico feticismo omicida per il profitto, hanno scelto di spostare la produzione, comunicandolo agli operai con una slide. “In un attimo […]