Considerazioni sulla figura e sull’ideologia di Gheddafi nel cinquantunesimo anniversario della Rivoluzione libica del’69. Di Mustafa Rajab

Il defunto leader Muammar Gheddafi non era un “dittatore totalitario” non dissimile da Hitler, Mussolini e così via, come ci fece credere la propaganda dei media occidentali imperialisti. Infatti, dalla sua figura già si capisce molto: Gheddafi aveva l’uniforme del guidatore, guardava davanti e lontano da sè, era un uomo che si vedeva come un personaggiogrande del mondo, sicuro, forte, e coraggioso. Sembra che egli fosse veramente un eroe. La sua epoca era circondata da […]

Libia, la rivincita del Sultano, di Andrea Gallazzi

In questi ultimi anni la Turchia, con Erdogan, sta provando a riconquistare un ruolo di spicco nella geopolitica internazionale: il sogno neo-ottomano del presidente turco lo ha portato ad importanti eventi che non possono in alcun modo essere ignorati. La Turchia è sempre stato un paese “a sé stante”, fin dai tempi del presidente Mustafa Kemal Atatürk si è tenuta su un certo equilibrio tra essere amica di tutti e essere nemica di tutti, attaccare […]

La conferenza di Berlino

Settimana scorsa si è tenuta a Berlino una conferenza che in superficie voleva provare in qualche modo a risolvere la questione libica. Ma è ben più profonda la questione. Come si è visto è stata la Cancelliera tedesca Angela Merkel a chiedere, in modo anche molto insistente, che la conferenza si tenesse nella capitale del suo paese, tutto ciò può portare a una sola conclusione: il Vecchio Continente (non a caso “guidato” dalla Germania, paese […]

Libia: a 50 anni dalla Rivoluzione

Il primo settembre 1969 un pugno di giovani ufficiali guidati da Mu’ammar Gheddafi spodestavano il fantoccio monarca Idris I e suo figlio Hasan. L’obbiettivo dei rivoluzionari era chiaro: instaurare un sistema socio-politico che avrebbe garantito il potere alle masse, che le avrebbe messe in grado di autodeterminarsi e di difendersi. Questo sistema democratico trovò completezza nella Giamahiria, ossia nella Repubblica popolare del popolo libico. Questa costruzione politica, ignorata e tacciata di dispotismo da parte dei […]