È meglio andarsene. Di Gianluigi Paragone

Condividiamo la traduzione dell’intervista a Gianluigi Paragone apparsa sul sito spagnolo Ediciones Páralo e tradotta da Sollevazione:https://www.sollevazione.it/2020/08/e-meglio-andarsene-di-gianluigi-paragone.html D. Perché l’Italia dovrebbe uscire dall’euro e dall’Unione europea? R. Perché all’Italia non conviene restare nell’Unione Europea. All’Italia conviene invece avere una propria valuta a medio e lungo termine. Inoltre, penso che il progetto UE sia destinato al collasso, quindi ritengo che sia meglio andarsene. D. Qual è l’ostacolo principale che ti aspetti di incontrare nella tua lotta […]

UE: la finta Unione che uccide il Pianeta. Di Alessia Corona

Non solo la recente fuga dell’orso M49 dovrebbe imporre di concentrare l’attenzione sul benessere e la libertà che meritano gli animali, in quanto esseri viventi dotati di diritti. Fin dal 1978 infatti, anno nel quale l’associazione LIDA (Lega Italiana dei Diritti degli Animali) promuove la “Dichiarazione Universale dei Diritti degli Animali“, essi dovrebbero essere trattati con rispetto e soprattutto andrebbe garantita loro la libertà di vivere non in gabbia, ma nel loro habitat naturale. Nonostante […]

Cuck all’italiana, di Brustolo

Timeo Danaos et dona ferentes scriveva Virgilio, mettendo questa frase sulle labbra del sacerdote troiano Laocoonte, che aveva ben intuito l’inganno del cavallo. Se a noi posteri lettori dell’Eneide appare quasi stupida la scelta dei Teucri, così non sarebbe stato per uno spettatore diretto. Si, in effetti l’abbandono improvviso di una campagna d’assedio pluriennale e la scomparsa nottetempo di una flotta potrebbero essere fatti quantomeno dubbi, ma mettiamoci nei panni di chi da anni non […]

“L’UE ha ucciso la sanità”, azione nazionale di M-48

L’UNIONE EUROPEA HA UCCISO LA SANITÀComunicato 18/5/2020Nella notte i militanti di M48 hanno collocato alcuni manichini raffiguranti la sanità pubblica al collasso per colpa del cappio e dei vincoli austeritari dell’Unione Europea in diverse città italiane. L’azione è stata portata avanti a Genova, Teramo, Busto Arsizio, Roma e Foligno.Ancora una volta i nostri militanti hanno voluto segnalare la necessità da parte del popolo di italiano di liberarsi dalle catene Europee, per un futuro socialista e […]

La sovranità tedesca, dal blog di Sollevazione

“Specchio specchio delle mie brame, chi è il più sovrano nel reame?” Che in seno all’Unione fosse la Germania non era un mistero. Ha un nome impronunciabile la Corte costituzionale tedesca (Bundesverfassungsgericht).Si attendeva con ansia la sua sentenza in merito alla ammissibilità, ovvero la compatibilità con la Grundgesetz —ovvero la Costituzione tedesca  — del “Quantitative easing”, il programma di acquisto di titoli sovrani lanciato dalla Bce governata da Mario Draghi nel 2015 per far fronte alla crisi […]

Il rogo di Odessa: europeismo applicato, di Andrea Gallazzi

Oggi sono esattamente 6 anni dall’Euromaidan, nel pensiero comune la liberazione da parte degli ucraini di uno spietato dittatore servo della Federazione Russa, l’arrivo della democrazia in Ucraina, l’alba di una nuova era, ma è veramente così?Ebbene, il 2 Maggio 2014 ci arrivò una risposta chiara come il sole: no. In questo giorno, dopo violenti scontri tra patrioti comunisti/socialisti ed europeisti, i “rossi” si rifugiarono nella Casa dei Sindacati della città di Odessa e vennero […]

Quarantena e sicurezza, di Leonardo Sinigaglia

La quarantena sta dando gli effetti sperati? Difficile dirlo. Se è vero che si registra un calo degli infetti e dei degenti in terapia intensiva da almeno dieci giorni, nulla fa credere che tale misura abbia portato ad una risoluzione del problema. Si, è vero, molte persone che forse si sarebbero contagiate, oggi sono ancora sane…ma quando le misure saranno rimosse, perché è impensabile tenere il paese in queste condizioni ancora a lungo, cosa impedirà […]

Proprio perché europei, contro Ue ed Euro, di Filippo Dellepiane

Le grandi differenze fra i “”sovranisti”” di destra e chi invece combatte per la libertà dei popoli europei. “No alla vanagloria nazionalistica” G. Mazzini Molto spesso la critica della sinistra liberale, a favore dell’Unione Europea, è che non possa esistere un fronte socialista contro l’Ue ed Euro perché “si farebbe il gioco della destra”. Che stronzata! La differenza principale fra noi e chi vuole uscire dall’Ue, ma sta a destra, è principalmente una: Loro non […]

Né MES, né euro!, comunicato di M-48 sui recenti fatti

Dopo più di due settimane di trattative il governo italiano ha accettato la linea “tedesca”: c’è l’accordo per un possibile ricordo al MES. Medaglia di legno per la rappresentanza italiana, che sembra essereriuscita a strappare la “concessione” di condizionionalità agevolate per il ricorso al Fondo Salva Stati, ma solo per le spese riguardanti l’emergenza sanitaria. C’è da capire ora se le spese per affrontare la presente, è ben più grave, emergenza sociale saranno comprese. In […]