La responsabilità è vostra, di Leonardo Sinigaglia

L’Unione Europea ha votato per non riconoscere Alexander Lukashenko come legittimo presidente della Bielorussia, andando nei fatti a negare l’enorme plebiscito ricevuto dal decennale leader. Non solo: sono già arrivate le promesse di sanzioni, in un triste scenario visto e rivisto. In risposta la Bielorussia ha chiuso i suoi confini terrestri con l’Unione Europea, reazione obbligata davanti alle minacce degli improvvisati sceriffi del vecchio continente. Ad “aggravare” la posizione del presidente bielorusso sarebbe anche la […]

No al taglio dei parlamentari – le nostre ragioni

È ormai vicino il referendum per il taglio dei parlamentari. Non possiamo che esporre la nostra più assoluta avversione verso la scelta del “sì”, rimanendo tuttavia critici verso questo modello di democrazia borghese a cui siamo costretti, per ora, a sottometterci.Votiamo no, ma cosa difendiamo?Il rifiuto alla riforma costituzionale presentata dal fronte trasversale liberal-europeista non deve essere scambiato per un’apologia dello stato di cose attuali, che si caratterizza comunque come lontano da qualsiasi ideale democratico […]

Il problema è l’elefante rosa nella stanza, non tanto il covid, di Livio Zambelli

Ultimamente sono accadute e stanno accadendo tutta una serie di concatenazione di eventi e fenomeni che risulta davvero difficile avere un quadro nitido della situazione. Anche perché è l’esatta cosa che governo e informazione mainstream ufficiale non vogliono assolutamente fare, mentre d’altro canto anche l’informazione in rete risulta insufficiente perchè spesso incapace di riassumere e focalizzare i punti salienti. Ovvero, si limitano a fare informazione ripetendo circa modelli mainstream, mancando totalmente o quasi, invece, un […]

Il fucile di Lukashenko, di Claudio Barca Legra

Le immagini hanno fatto il giro del mondo, diffuse in primo luogo dalle stesse agenzie di stampa presidenziali della Repubblica di Bielorussia: Aljaksandr Lukashenko con in mano un mitra scendere da un elicottero, parlare con i membri dei corpi di sicurezza, rilasciare dichiarazioni e visitare luoghi istituzionali. Per noi occidentali, abituati al culto del tecnico in giacca e cravatta, quella del presidente bielorusso appare come una provocazione, un indizio della pretesa natura violenta del preteso […]

Unione Europea, Nato, Italexit: che fare?

L’importanza fondamentale dell’uscita dall’Unione Europea La questione del “vincolo esterno” diventa d’importanza fondamentale per comprendere come mai l’Italia, e più in generale i paesi dell’eurozona, si siano mostrati negli ultimi decenni non solo incapaci di affrontare crisi economiche e politiche, ma anche di stemperare gli effetti di questi, prontamente scaricati sulle masse popolari con la prassi tipicamente neoliberista della privatizzazione dei profitti e socializzazione delle perdite. La perdita della sovranità degli stati nazionali non ha […]

Alleanza marcia. Di Nicolas Mariucci

Era il lontano 2012 quando un nuovo movimento iniziò ad infiammare le piazze d’italia , un moVimento ( si diceva) prettamente popolare , lontano ed avverso alle ottiche burocratiche parlamentari, per il bene esclusivo del popolo sovrano . Ben presto però l’incompetenza e la mancanza di amministrazione dei 5s portarono ad un rapido voltagabbana della loro politica interna e persino degli ideali fondanti del moVimento, gli stessi ideali che avevano illuso migliaia di persone sulla […]

Noi dalla parte di Lukashenko, contro l’imperialismo

Le proteste che in questi giorni si stanno succedendo in Bielorussia, seppur innestate su una base reale e “fisiologica” di dissenso, dimostrano schiettamente un carattere allogeno ed eterodiretto. Lungi dall’essere indefessi combattenti per la libertà, a capo di queste altri non vi sono che diretti agenti dell’imperialismo euro-atlantico, membri di organizzazioni naziste e provocatori stranieri. Persino l’origine finanziaria di queste, come di tutto il movimento “democratico” bielorusso, è da ricercare altrove. Nel 2018 e nel […]

La parte giusta della storia. Di Brustolo

Non ci sono dubbi: dove c’è l’imperialismo euro-atlantico non ci si deve stare. Fosse anche stare dalla parte del diavolo. Figuriamoci avere quindi dubbi o titubamenti davanti a ciò che accade in Bielorussia. E’ una questione d’analisi, pura e semplice: ciò che va verso il rafforzamento dell’imperialismo egemone non può essere supportato, nemmeno per sbaglio, figuriamoci per idealismo naive. Ma la scena che vediamo in questa povera e disgraziata Italia è sempre la solita, i […]

Bielorussia: una “forte reazione” all’imperialismo!

Ci risiamo. A poche settimane di distanza dal golpe militare in Bolivia e dell’ennesimotentativo eversivo eterodiretto in Venezuela, stiamo nuovamente assistendo ad un vile tentativo di destabilizzazione. Questa volta il bersaglio non è oltreoceano, ma alle porte diquella che si definisce “Europa democratica”: la Bielorussia di Lukashenko, la “Cuba europea”, “l’ultima dittatura d’Europa” nella vulgata liberal. L’accusa è la solita: dopo il successo elettorale clamoroso da parte delle forze governative, dall’estero si grida al broglio […]

UE: la finta Unione che uccide il Pianeta. Di Alessia Corona

Non solo la recente fuga dell’orso M49 dovrebbe imporre di concentrare l’attenzione sul benessere e la libertà che meritano gli animali, in quanto esseri viventi dotati di diritti. Fin dal 1978 infatti, anno nel quale l’associazione LIDA (Lega Italiana dei Diritti degli Animali) promuove la “Dichiarazione Universale dei Diritti degli Animali“, essi dovrebbero essere trattati con rispetto e soprattutto andrebbe garantita loro la libertà di vivere non in gabbia, ma nel loro habitat naturale. Nonostante […]